Cesti in vimini portafiori per abbellire la casa

Come scegliere la giusta forma delle ceste in vimini

 

Quando si scelgono i soprammobili e gli oggetti per arricchire la casa una scelta può essere quella dei cesti in vimini.

Il vimini è un materiale naturale e spesso intrecciato a mano, generalmente di color beige chiaro.

I cesti in vimini sono molto amati soprattutto da chi ha una casa arredata in stile shabby chic.

Esistono molte forme plausibili di cesti in vimini, che dipendono molto anche dal tipo di fiore che si sceglie di mettere al loro interno.

Per i fiori con un lungo stelo è preferibile scegliere un cesto in vimini alto e stretto, simile a un vaso.

Esso sosterrà lo stelo del fiore e ne impedirà il piegamento.

Se, invece, si vuole creare una piccola aiuola da tavolo con tanti fiori diversi, allora si può scegliere un cesto in vimini più basso e più largo.

Da esso usciranno fuori tanti fiori diversi che costituiranno un ottimo centrotavola.

 

Porta vasi in vimini: quali fiori mettere al loro interno

 

Una volta scelto il cesto in vimini bisogna anche scegliere i fiori da posizionare all’interno.

Se si scelgono dei fiori finti non ci sono problemi di stagione: si possono scegliere rose, tulipani e mille altri fiori che rimangono sempre freschi e colorati.

L’unica accortezza nei confronti dei fiori finti è quella di doverli spolverare spesso, poiché non sono affatto belli dei fiori pieni di polvere grigia.

Nel caso di fiori freschi, invece, bisogna avere la sensibilità di scegliere fiori di stagione in base all’arredamento della casa.

In ambienti molto minimal e arredati di nero e bianco, per esempio, sono preferibili fiori importanti come le gerbere o i tulipani dai colori molto accesi: arancio, giallo e rosso saranno perfetti per arredare l’ambiente.

In caso di arredamento classico, invece, è preferibile andare su fiori dai colori più tenui come la rosa, il giglio, la genziana o l’ortensia.

 

Dove posizionare le ceste di fiori per abbellire la casa

 

cestini vimini bianco per la casaI cesti in vimini per fiori, una volta pieni, vanno anche posizionati nel giusto punto di casa.

Chi ha un ingresso importante con disimpegno può sicuramente scegliere di mettere qui un vaso di fiori fatto in vimini.

Chiunque entri, in questo modo, avrà subito il colpo d’occhio della freschezza e dell’eleganza della casa.

È opportuno predisporre sicuramente un cesto in vimini pieno di fiori sul tavolo di rappresentanza del salone, magari con fiori di molti colori diversi.

I cesti di vimini sono molto belli e hanno un forte potere arredante anche sui davanzali, specialmente se è una casa con un terrazzo o un giardino all’esterno.

Proprio in giardino i cesti di fiori trovano un’altra delle loro collocazioni naturali.

I tavoli esterni, sia bassi che alti, possono certamente essere decorati con cesti di fiori.

Per il mantenimento dei fiori all’esterno bisogna solo avere cura di portarli in un luogo riparato quando fa troppo freddo e di non esporli in pieno sole durante l’estate per evitare la loro morte precoce.