Non aspettare l’inverno…pensa subito alla tua caldaia Vaillant

E’ estate e con il caldo che imperversa a Roma nemmeno l’ultimo dei pensieri di qualsiasi persona è rivolto alla propria caldaia Vaillant… Nulla di più sbagliato… E’ sicuramente questo l’errore più comune che commettiamo: ovvero ritrovarsi ad Ottobre, con l’arrivo dei primi freddi, a scoprire che la nostra caldaia non fa il proprio lavoro o lo fa male, oppure che i temporali estivi hanno procurato danni inaspettati o ancora era semplicemente arrivato il momento di eseguirne una manutenzione approfondita.

Ecco allora che ci si ricorda di lei, si capisce quanto l’abbiamo trascurata e ben presto, prendendo il telefono in mano e, chiamando tutti i professionisti del settore, si scopre che in molti sono incappati sullo stesso errore e solamente ascoltando la prima data utile di intervento ci si pente di non averci pensato prima!

E allora che fare se non prendersi per tempo, in modo tale da poter scegliere a chi affidarsi nei tempi e modi più ottimali per noi.

Il mercato offre una vasta scelta di aziende che seguono la manutenzione e le riparazioni di queste caldaie, ma non sempre il risultato è lo stesso.

Meglio affidarsi ad un centro assistenza ufficiale.

E’ il caso per esempio di “Vaillantroma Service Plus” che propone un team di tecnici preparati e affidabili per la manutenzione e la riparazione della tua caldaia Vaillant.

I servizi offerti da Vailantroma (colsuntabili sul sito “vaillantroma.it”) riguardano essenzialmente due aree:

La manutenzione:

E’ stato dimostrato che una buona manutenzione riduce fino al 30% i consumi della caldaia, con un risparmio che, nel tempo, risulta diventare rilevante.

Eseguire inoltre una manutenzione periodica della caldaia è importante per la sicurezza: infatti si possono evitare emissioni di gas con rischio intossicazioni o addirittura di esplosioni.

La legge impone che la manutenzione venga eseguita tassativamente ogni due anni, ma la cosa migliore ascoltando gli esperti è farla annualmente.

La manutenzione prevede le verifiche sul locale dove è installata la caldaia, sul buon funzionamento delle sonde di temperatura e sul funzionamento globale dell’impianto.

Inoltre sono previsti una serie di controlli tra cui i Fumi, la pressione del vaso di espansione, l’areazione e la ventilazione e dell’integrità dei raccordi del gas e delle guarnizioni.

L’assistenza sui guasti:

L’assistenza in caso di non funzionamento della caldaia è prevista nell’arco delle 24 ore dall’apertura della chiamata ricevuta, ma in caso di emergenza, è previsto un intervento nell’arco delle tre ore.

Ovviamente in ogni caso, chi è titolare di un contratto di manutenzione avrà la priorità su chi ne è sprovvisto.

L’azienda attualmente prevede due tipologie di contratti: “STRASERENO” al costo di 135 euro l’anno e “SERENO” al costo di 75 euro l’anno; entrambi i contratti hanno scadenza annuale ma possono essere rinnovati automaticamente.

Inoltre attualmente è attiva una promozione “BASE WEB” attivabile solo via internet al costo di 40 euro l’anno che ha una durata di almeno due anni.

Comunque per chi desiderasse conoscere i dettagli di queste tre tipologie di contratto può visitare sempre il sito ufficiale all’url : “Vaillantroma.it/piani-tariffari.html”.

Concludendo, il consiglio è quello di non aspettare l’inverno per controllare la propria caldaia Vaillant ma di fare subito una scelta di un centro assistenza ufficiale, se poi si opta per Vaillantroma si sappia che, come recita il loro sito ufficiale, sono “Aperti per Ferie” compreso il mese di Agosto.

Per metterti al sicuro da un inverno rigido clicca qui.