Pannelli led: guida alla scelta

Un innovativo sistema d’illuminazione

La tecnologia led si sta sempre più rapidamente diffondendo tra le tipologie di illuminazione esistenti sul mercato, grazie ai grandi vantaggi ed alle alte prestazioni che riesce a garantire. Il led ha un’altissima resa luminosa associato ad un bassissimo consumo, inoltre la durata di questo ritrovato è decisamente superiore alla concorrenza. Le soluzioni proposte dalle varie aziende specializzate nella realizzazione di strumenti di illuminazione con lampadine led sono sempre più diversificate, e si stanno rapidamente affermando sul mercato i pannelli led, per l’estrema versatilità e duttilità d’impiego.

Cos’è un pannello led

Questo particolare oggetto d’illuminazione è caratterizzato da una realizzazione e sovrapposizione di più strati di differenti materiali, con un primo rivestimento posteriore in grado di contenere efficacemente un’improvvisa e forte produzione di calore. Successivamente si applica una lamina in materiale polimetilmatacrilato, elemento dotato di straordinarie capacità di resistenza agli urti, raggi UV, calore, graffi ed acqua, sul quale si appoggia un diffusore per espandere correttamente la portata luminosa. Infine si posizionano la serie di led, in modo tale da rendere un’eccellente uniformità d’illuminazione dell’ambiente in cui vengono posizionati. Il telaio che racchiude i vari strati di cui è composto un pannello led è generalmente costituito dal pregiato alluminio anodizzato, che coniuga un’alta capacità di dispersione del calore con un’elegante armonia e pulizia delle linee.

Tipologie di pannelli led

Per rispondere adeguatamente alle crescenti richieste di un mercato in forte espansione, i pannelli led sono disponibili in tante varianti, che si differenziano per dimensioni, potenza e forma. Si parte da dimensioni minime di alcune decine di centimetri fino ad arrivare a passare, per le versioni con sviluppo maggiore, al metro ed oltre, prodotti in grado di illuminare di maniera efficace spazi abitativi o negozi di parecchi mq, con un’omogeneità di diffusione del fascio luminoso non riscontrabile nelle altre tipologie d’illuminazione. Per quanto concerne la potenza, anche in questo caso c’è solo l’imbarazzo della scelta, in quanto si parte dai 20 watt per un pannello led quadrato di 30 cm, salendo progressivamente di potenza fino ad arrivare ai 70 watt per pannelli rettangolari di 60 x 120 cm, questi ultimi perfetti per negozi che necessitano di alte rese luminose. Le forme dei pannelli led sono studiate per rispondere alle più disparate esigenze dei consumatori, variando da quella quadrata alla rettangolare, senza trascurare anche forme circolari. La poliedricità dei pannelli led è confermata dal fatto della possibilità d’installazione di versioni in sospensione, mediante appositi sostegni a catena, per espandere al massimo livello l’impiego di questi intelligenti strumenti d’illuminazione.