Agenzia infortunistica, maggiore tutela per il sinistro stradale

Con l’introduzione dell’indennizzo diretto tutti pensavano che vedere risarcito il proprio danno sarebbe stato più semplice e rapido. Ce l’hanno propinata bene, dicendo che si sarebbe potuto avere subito un congruo risarcimento che ci avrebbe permesso di riparare l’auto, di avere le cure necessarie e di evitare di dover entrare in contenzioso con la controparte. Avrebbero pensato a tutto loro, le compagnie assicurative. Salvo poi scoprire che i risarcimenti erogati erano ben più bassi di quelli che si sarebbero potuti percepire, ed ecco perché è invece sempre meglio rivolgersi a un’agenzia infortunistica che ci possa tutelare.

Agenzia infortunistica, maggiore tutela dell’infortunato

Nessuno regala niente a nessuno, questo lo si sapeva da tempo, tuttavia non è nemmeno piacevole la cosa contraria, quindi ricevere meno di quello che realmente spetti. Eppure, chi viene coinvolto in un sinistro stradale, sovente si trova a dover lottare su due fronti, uno è quello della controparte e l’altro è quello della sua assicurazione. Sinistri stradali procedura complessa, sinistri stradali indennizzo, sinistri stradali tutela legale, sono queste le parole del settore maggiormente cercate dagli utenti, e ci sarà un perché!

sinsitroPerché appunto, chi dovrebbe tutelarli, ovvero la propria compagni assicurativa, da quando è entrato in vigore l’indennizzo diretto, gioca al ribasso. Il risarcimento va contrattato col liquidatore come se fossimo al mercato e il liquidatore ha tutto l’interesse di pagare il meno possibile. Va da sé che chi non è esperto dell’argomento può più facilmente essere convinto ad accontentarsi, ecco perché un’agenzia infortunistica è necessaria.

Agenzia o avvocato

In realtà, in caso di incidente, ci si può rivolgere o a un avvocato o a un’agenzia, il servizio che viene erogato è il medesimo a grandi linee, ma le differenze sono più che altro di tipo economico. L’avvocato, infatti, tutela certamente l’aspetto burocratico legale, ma l’agenzia espleta tutte le incombenze per conto del cliente. Non solo, l’agenzia, nella maggior parte dei casi, si fa pagare una percentuale sul quella che sarà la somma del risarcimento, quindi poniamo il 10-15% di 5 mila, 10 mila o quello che.

I costi dipendono dall’agenzia, così come dal legale, ma solitamente prima si fa una valutazione della causa, se l’agenzia ritiene vi sia la possibilità di ottenere risarcimento, prende in carico il cliente e fa di tutto per ottenere la liquidazione del danno, possibilmente in tempi brevi. Di solito il cliente non anticipa spese, nemmeno per eventuali cure perché molte agenzie sono convenzionate con centri fisioterapici. Purtroppo, ancora oggi, è necessario farsi tutelare per vedere riconosciuti quelli che sono dei diritti.