Programma di allenamento e dieta per addominali

Come strutturare un programma di allenamento addominali

Per avere un ventre piatto e tonico, con la classica tartaruga, è importante seguire il giusto percorso fitness.
È importante considerare che, l’attività fisica va necessariamente affiancata ad uno stile di vita sano. Infatti, non bisogna sottovalutare che, oltre ad un allenamento dedicato agli addominali, sarà necessaria anche una dieta per addominali.

Dunque, seguendo queste premesse, per strutturare al meglio il tuo programma addominali dovrai:

  • individuare i tuoi obbiettivi,
  • intraprendere una dieta sana e equilibrata,
  • strutturare un programma di allenamento localizzato per la zona degli addominali.

Gli esercizi migliori per allenare gli addominali

Per iniziare, uno dei migliori esercizi per gli addominali è sicuramente quello comunemente chiamato “bicicletta”. In posizione supina con la schiena aderente al pavimento, si simula la pedalata. Per aumentare l’efficacia dell’esercizio e allenare anche gli addominali laterali basterà avvicinare il gomito destro al ginocchio sinistro e viceversa.

In alternativa i classici crunch a terra o con i piedi appoggiati saranno ugualmente efficaci. Questo esercizio prevede di partire in posizione supina e nel primo caso (crunch a terra) flettere le ginocchia facendo si che le piante dei piedi siano aderenti al pavimento, successivamente sarà necessario posizionare le braccia lungo i fianchi o dietro la nuca e staccare la zona superiore della schiena; nel secondo caso (crunch con piedi appoggiati) le gambe dovranno formare un’angolo di 90° e i piedi dovranno appoggiarsi su un sostegno. Per aumentare l’intensità dell’esercizio è possibile eliminare il sostegno e mantenersi supini con le gambe a 90° tenendo i piedi in sospensione.

Quale dieta per addominali seguire

La prima e fondamentale regola da seguire è quella di ridurre tutti gli alimenti ad alto contenuto di grassi o ad alto contenuto glicemico (poiché questi tendono a facilitare il deposito del grasso specialmente nella zona addominale).

Le proteine, le fibre, frutta e verdura, i cibi ipocalorici e a basso contenuto di grassi saranno i fondamentali della giusta alimentazione per ottenere addominali scolpiti e un ventre tonico. Ovviamente ogni persona ha le sue esigenze ed è per questo che è buona norma rivolgersi ad uno specialista che saprà consigliare quale dieta seguire.

La seconda regola generale è quella delle dosi. Infatti, ogni sportivo che si rispetti, prepara ogni suo pasto con precisione.

Infine, i giusti integratori o i betastimolanti risultano particolarmente efficaci per coloro i quali vogliono ottenere addominali definiti.

Come per la dieta, anche in questo caso, è bene rivolgersi al proprio medico che saprà certamente consigliare qual è il prodotto ideale per le esigenze di ognuno.

È importante sottolineare che avere un fisico in forma e allenato bisogna evitare gli eccessi, avere uno stile di vita sano, dedicare il giusto tempo con dedizione e fatica alla palestra e nutrirsi in modo adeguato alla attività sportiva che si pratica giornalmente.