I VANTAGGI DELLA REALIZZAZIONE DI UN SITO ECOMMERCE B2B

Se state valutando l’idea di realizzare un sito eCommerce, la scelta migliore non è farsi guidare dalle impressioni, ma dai dati.

E i dati dicono che quasi il 60% dell’eCommerce B2B fa riferimento ad alcuni precisi settori di produzione e sviluppo:

 

  • automobilistico
  • elettrodomestici ed elettronica di consumo
  • farmaceutico
  • largo consumo
  • materiale elettrico
  • tessile-abbigliamento

 

I dati riportati arrivano dall’Osservatorio Fatturazione elettronica ed eCommerce B2b del Politecnico di Milano e conferma che il sistema economico italiano è composto da “circa 5 milioni di imprese, i cui scambi valgono 3600 miliardi di euro all’anno”.

Rispetto al tradizionale B2C, l’eCommerce B2B ha un catalogo riservato e prezzi e promozioni differenziate per ciascun cliente, ha un fatturato molto più elevato, una filiera decisionale decisamente più lunga ed un CRM di solito articolato alle spalle.
Tenendo ben presente queste caratteristiche, vediamo quali sono i vantaggi derivati dalla realizzazione di un sito eCommerce per tutte quelle aziende che operano in ambito Business.

 

DIGITALIZZAZIONE E AUTOMAZIONE DEGLI ORDINI

Per i più giovani sembrerà fortemente anacronistico, ma è un fatto e una realtà ancora diffusa in molte aziende quella di ricevere ordini dei clienti via mail, telefono o addirittura fax, con tutte le problematiche che questo comporta: visibilità dell’ordine parziale (solo ai riceventi, nessuna condivisione trasparente all’interno dell’intera filiera, dipendenza dal singolo ufficio o -peggio- singolo venditore), informazione non centralizzata, rischio di perdita dell’ordine.
L’adozione di eCommerce dedicato consente invece la dematerializzazione degli ordini, l’archivio digitale ed automatico dei dati in tutta sicurezza, la possibilità di condividere dati e informazioni trasversalmente su più utenze.

AGGIORNAMENTO CONTINUO E AUTOMATICO

Un tempo si faceva un catalogo una volta l’anno o addirittura ogni 3 o 5.
La aziende investivano moltissimo nel catalogo cartaceo e aggiornarlo generava altrettanti costi.
Chi oggi adotta un sistema eCommerce B2B ha a propria disposizione un catalogo elettronico sempre aggiornabile, corredabile di immagini di fotografie, schede tecniche e risorse multimediali come video e tutorial.
Se poi è parte di un sistema CRM più esteso, prevede anche l’integrazione con le disponibilità di magazzino e i prezzi ed i listini personalizzati per cliente.
Un altro mondo e un’altra vita rispetto all’era della carta stampata.

GESTIONE CAPILLARE DELLA RETE DI VENDITA

Non appena nelle mani degli agenti di vendita, l’eCommerce B2B si trasforma in uno strumento indispensabile bella filiera commerciale: agenti e venditori possono raccogliere in rapidamente gli ordini dei clienti e trasmetterli in maniera automatica al sistema centralizzato su cui possono avere visibilità altri uffici come quello amministrativo.
Possono inoltre visualizzare un catalogo sempre aggiornato in tempo reale anche in termini di disponibilità e giacenze.
L’intera documentazione commerciale (cataloghi, listini, brochure etc) è centralizzata e disponibile alla portata di un click da qualunque device connesso ad una rete con le nuove referenze: addio valigetta, benvenuto tablet o smartphone.

UP E CROSS-SELLING

L’eCommerce B2B non è solo uno strumento per la raccolta semplificata di ordini o la formulazione rapida di preventivi: è una vera e propria vetrina disponibile al cliente per mostrare prodotti, prezzi in promozione, sconti per quantità e cross-selling in maniera sempre customizzata per ciascun cliente, dal momento che è sempre possibile settare la modalità di visualizzazione ed i relativi filtri.

Quest’uso promozionale e informativo trasforma il B2B in uno strumento capace di valorizzare prodotti (ad esempio mostrando tutti i prodotti correlati, sostitutivi o in promozione) e offerte aumentando il potenziale valore dell’ordine medio da parte del cliente aumentare il valore dell’ordine medio del cliente.

GESTIONE RETI DI VENDITA (es. franchising)

Un moderno B2B consente di gestire facilmente la rete di vendita entrando capillarmente sul singolo punto-vendita del franchising ad esempio e potendo supervisionare gli ordini, i flussi ed i magazzini dell’intera rete commerciale.