SEO in lingua: tutti gli errori da evitare

Un sito multilingua deve fare attenzione a non commettere alcuni errori di indicizzazione, per evitare che non sia visibile sui motori di ricerca: ecco alcuni consigli!

Spesso accade che siti web multilingua di aziende o servizi internazionali, si indicizzino molto bene sul motore di ricerca nella lingua originale, ma facciano fatica invece a indicizzarsi sulle lingue tradotte. Questo accade perché vengono commessi alcuni errori della SEO in lingua, che precludono la visibilità del sito nei mercati stranieri: per questo motivo è molto importante prestare attenzione ed evitare alcuni errori.

Gli errori principali dei siti multilingua

La prima cosa a cui prestare attenzione è che il contenuto non sia duplicato. Può accadere infatti, nei siti web di e-commerce, che alcune schede prodotto vengano duplicate, senza cambiare il testo e ottimizzarne la SEO in modo adeguato. In questo caso si rischia una penalizzazione da parte del motore di ricerca.

Un altro grande errore commesso sui siti internazionali è la presenza di testi tradotti di bassa qualità. Purtroppo è frequente infatti trovare schede prodotto ricche di errori grammaticali o lessicali, non contestualizzate e tradotte alla lettera dalla lingua madre. Questo provoca una percentuale di uscita dei lettori molto alta, creando un vero e proprio problema di SEO. Nel caso in cui sia richiesta inoltre una terminologia tecnica è ancora più importante essere precisi nelle traduzioni. Si può affermare quindi che gran parte dei problemi della SEO in lingua, derivino da traduzioni non professionali, per questo motivo è consigliabile rivolgersi ad agenzie specializzate come www.eurotrad.com per evitare di incorrere in problemi e penalizzazioni nel ranking del proprio sito.

Un terzo problema è quello del copia-incolla dei testi in lingua, presi da altri siti web. Questo si ricollega al primo punto relativo alla duplicazione dei testi. Google in particolare penalizza i testi non originali, facendo perdere posizioni nel ranking della SERP (Search Engine Result Page). Per questo motivo è molto importante produrre contenuti unici, originali e ovviamente corretti dal punto di vista stilistico.

Un errore molto comune sia dei siti internazionali, sia di quelli in una sola lingua è l’ottimizzazione delle immagini con i meta tag corretti. Anche in questo caso è fondamentale che i dati inseriti siano coerenti con la lingua del paese di riferimento, in caso contrario si rischia di non indicizzarsi con le immagini del sito web, precludendosi una buona fetta di pubblico.

Infine, non si devono dimenticare gli attributi che identificano la lingua: l’hreflang va declinato per ogni lingua di riferimento.