Come fare a durare di più in un rapporto

Ogni relazione sentimentale tra due persone nasce favorita dall’entusiasmo, dall’attrazione, dal brio e dalla curiosità iniziale che le stesse provano reciprocamente.

All’inizio l’eccitazione, la passione e l’interesse per la novità permettono di vivere dei momenti di innamoramento durante i quali gli innamorati si perdono nel loro mondo, vivendo la realtà ad un livello ben diverso.

Tuttavia quando il periodo di innamoramento esaurisce il suo transitorio, la storia comincia la sua fase di regime; la quotidianità e la razionalità tornano a prendere il sopravvento ed è a questo punto che nasce una domanda, come fare per avere un rapporto duraturo?

 

Rimanere reciprocamente brillanti

 

Le relazioni opache abitudinarie e noiose non piacciono a nessuno, moltissimi tra uomini e donne amano il confort e la sicurezza, ma non bisogna confonderli con rapporti ordinari, noiosi e ripetitivi.

La vita quotidiana nella sua omologazione ci rende pragmatici, ma non bisogna dimenticare di avere una persona accanto che non siamo noi, che sta condividendo il suo tempo e le sue energie, per star bene insieme in coppia, ed è per questo che è importante mettere da parte gli egoismi e la pigrizia e cercare sempre di mantenere l’attenzione alta sul partner, farlo sentire importante come il primo giorno e non smettere di sorprenderlo.

 

Conoscere il mondo dell’altro

 

Il momento di transizione in cui una storia diventa una relazione seria coincide sovente con il momento in cui si conoscono gli amici ed i famigliari del partner.

Avere un feedback da parte di amici o parenti ci può aiutare a comprendere come la coppia viene percepita dall’esterno, equilibri, pregi, difetti, lessico, linguaggio del corpo e livello culturale vengono analizzati e messi in discussione dalle persone care, che non mancheranno di dare il loro punto di vista.

Altresì importante per entrambe le parti è vedere come il partner si comporta circondato da altre persone, è fondamentale quando una persona ci piace, capire e conoscere come essa si comporta quando si è circondati da altri.

 

Trasmettiamo quello che siamo

 

Ricordiamoci sempre che quando siamo insicuri e timorosi, questo si trasmette e le persone che abbiamo intorno lo percepiscono.

Allo stesso modo gli atteggiamenti finti e caricaturali vengono smascherati con facilità.

Per porre le basi di una relazione seria e duratura è necessario non nascondere i propri sentimenti e le proprie emozioni; a tutte quanti capitano momenti di euforia, gioia e condivisione, così come momenti di fatica o stanchezza e perché no anche a letto.

Nascondere le proprie emozioni è controproducente, le emozioni ci rendono umani e l’umanità è una caratteristica da non negare se si vuole avere una relazione lunga.

 

La libertà di essere noi stessi

 

Ricordarsi sempre che il partner si è innamorato di noi per quello che siamo e che gli abbiamo trasmesso sin dall’inizio; il più grave errore che si possa commettere è quello di annullarsi completamente a favore dell’altro, insomma lo stile “zerbino” alla lunga stanca.

In un rapporto di coppia equilibrato, maturo e duraturo le singole libertà devono esserci, perché ognuno deve avere la possibilità di coltivare la propria vita al meglio per offrire al partner il meglio di se. Essere se stessi dunque è sempre il consiglio migliore in assoluto.