L’eleganza parte dai piedi

E’ sempre valido il detto “l’abito non fa il monaco?”

Il nostro modo di vestire è una delle modalità che fa parte della sfera della comunicazione, accompagnata dai dettagli che aggiungiamo al nostro outfit, dai colori che indossiamo e anche dal tipo di scarpa che abbiniamo agli indumenti.

Le scarpe, infatti, sono parte integrante del nostro abbigliamento e occorre sceglierle con cura, per essere sempre impeccabili in tutte le occasioni.

Non tutte le scarpe, però, sono uguali, perché, alcune più di altre, necessitano di particolari cure e accorgimenti.
In particolare, pulire o tingere scarpe in camoscio o in pelle, è un operazione piuttosto particolare in quanto sono le più delicate in assoluto e devono essere trattate in una modo preciso, per poterle mantenere in ottime condizioni, nel tempo.

Come curare le scarpe di pelle e di camoscio?

Ecco alcuni segreti per mantenere le tue scarpe nel tempo, in poche e semplici mosse.

Cerca di avere a portata di mano l’occorrente che ti servirà per la pulizia delle tue scarpe, creando un kit specializzato, in modo da poter ripetere l’operazione ogni volta che sarà necessario.

Iniziamo dalla pulizia delle scarpe di pelle.

Innanzitutto rimuovi la sporcizia con una spazzola dalle setole morbide, senza sfregarla in maniera troppo energica, per evitare che si graffino.

Dopo di che, lavale con un panno umido e poco sapone liquido, delicatamente, ed infine lasciale asciugare all’aria aperta, per il tempo necessario.

Passiamo alla pulizia delle scarpe in camoscio.

Per rimuovere l’eventuale sporcizia, servirà un’apposita spazzola e gomma da cancellare per la pulizia del camoscio e per rimuovere graffi o macchie. Ricordati di strofinarle in maniera delicata e nella stessa direzione della struttura del camoscio. Alla fine di questa operazione, potresti utilizzare uno spray adatto, per proteggere le tue scarpe e mantenerle più a lungo.

Se invece, decidi di cambiare totalmente il look delle tue scarpe, in pelle o in camoscio che siano, potresti anche prendere in considerazione l’idea di dipingerle, utilizzando una vernice per scarpe, che potrai acquistare comodamente online, sul sito: https://www.verniceperpelle.it/

Avrai a disposizione un’ampia gamma di colori da scegliere!

Come tingere le scarpe?

Dopo aver eseguito le procedure descritte sopra, per la pulizia delle tue scarpe, potrai passare all’operazione successiva. Inizia con il coprire con scotch o plastica la gomma delle scarpe e le parti che non dovranno essere dipinte, per evitare che si sporchino.

Indossa dei guanti per proteggere le tue mani e utilizzando il pennellino, che verrà dato in dotazione con la vernice per pelle, inizia ad eseguire la prima passata di colore. Si consiglia di iniziare a dipingere su una piccola area, per vedere l’effetto che si otterrà e nel caso in cui si rimanesse soddisfatti, procedere con il resto della superficie.
A lavoro ultimato, ci vorranno circa sessanta minuti per asciugarsi e, se necessario, proseguire con un’altra passata di colore, e infine, eliminare lo scotch dalla gomma.